“Il colore della luna” vince il Premio Pace per la divulgazione scientifica

Dedico questo premio a tutti coloro che hanno, o si impegnano per raggiungere, due qualità indispensabili in uno scienziato: onestà e coraggio intellettuale.

.

Ecco la motivazione del premio:

Il vincitore della VI edizione del Premio Giovanni Maria Pace per il miglior libro italiano di divulgazione scientifica è “Il colore della luna. Come vediamo e perché” di Paola Bressan, Editori Laterza.

Per aver scritto un’opera che illustra in modo originale e approfondito la complessità del meccanismo della visione. “Il colore della luna” di Paola Bressan rappresenta un esempio brillante di divulgazione nel campo della percezione visiva, in grado di fornire un quadro molto aggiornato sui più recenti aspetti della ricerca nel settore.
Grazie a un ricco e originale apparato didascalico e di immagini, in gran parte realizzate dalla stessa autrice, e a uno stile di scrittura sempre semplice ed efficace, l’autrice riesce a condurre il lettore lungo un percorso interessante e curioso attraverso gli aspetti fondamentali della visione, partendo dalla descrizione della luce per arrivare sino alla definizione dei colori.
Tramite la presentazione di numerosi esempi legati tra loro da un lucido filo conduttore, l’autrice ha il merito di inquadrare i fenomeni percettivi in una prospettiva evoluzionistica, come il risultato di un adattamento funzionale, pur evitando il rischio di una semplificazione di carattere riduzionista.

Annunci